Diario di bordo: Dubai

IMG_3089

Il paese dei Balocchi esiste, ci siamo stati!!

Dubai è una città in continua metamorfosi, la fusione perfetta tra tradizione e innovazione. Un luogo in cui è possibile fare una sorta di viaggio nel tempo passando dai suk per arrivare ai grattacieli più alti del mondo!

Un universo parallelo fatto di estremo e ostentato lusso ma nello stesso tempo caldo e accogliente…

I miei nani,super eccitati già in aereo, avevano una lista dei desideri…simile alla letterina per Babbo Natale (però più lunga!)

E, come appunto di solito faccio per la lettera interminabile stile rotoloni Regina, puntualizzo che non è possibile fare tutto ma solo ciò che si può!

Una volta teletrasportati nel regno di mille e una notte sembra però che davvero ogni desiderio possa realizzarsi…

 

La nostra prima giornata inizia così: armati di costumi, creme solari, zainetto di pesce Nemo e cappellini… Pronti per il mare!!

IMG_3192                                                     IMG_3418

Oltre alle spiagge libere, molto curate e attrezzate, presso alcuni resorts è possibile acquistare delle tessere giornaliere, settimanali o mensili (per i più fortunelli!) che danno accesso ai servizi di spiaggia e piscina anche a chi non soggiorna in hotel.

Al Jumeirah Beach hotel, situato di fronte all’edificio simbolo di Dubai (il Burj Al Arab), si trascorre un’intera giornata senza annoiarsi mai…

Tra un salto in palestra (rigorosamente vista mare), un tuffo con i bimbi in una piscina interamente dedicata alloro, un giretto al waterpark il “Wild Wadi” e un pranzo sulla spiaggia….

IMG_3138

Si passa dal Jumeirah al Medinat, passando per Al Qasr, con delle tipiche barche di legno chiamate Abra e lo spettacolo è davvero affascinante….

IMG_3089    IMG_3083    IMG_3078

 

concludiamo il pomeriggio con una passeggiata in un bellissimo parco dallo stile british, chiamato Al Safa in Al Hadiqa st

IMG_3174                                       IMG_3183

e, a bordo di un risciò, ci avventuriamo alla sua scoperta

IMG_3170        IMG_3176        IMG_3184

 

Il giorno dopo ci attende con una nuova emozione: il bagno con i delfini…

Ci dirigiamo verso la Palma, all’interno dell’hotel Atlantis ( Altantis the Palm, Crescent Road, The Palm Island),e dopo un accurato briefing in cui ci spiegano come comportarci una volta in acqua, ci muniamo di mute e raggiungiamo il delfino Marilù…..

IMG_3247  IMG_3264  IMG_3269  IMG_3290

 

Il mio desiderio più grande era una gita nel deserto… stile Mammavventura!!

Ci affidiamo per questo ad un’agenzia specializzata: la FSN Desert Safari www.fsntours.com

Una spericolata corsa sulle dune a bordo delle jeep e, arrivati al ritrovo, prima di concedersi un cocco, la cena e lo spettacolo delle danzatrici del ventre, non poteva mancare un giro sul cammello e un’avventuroso percorso con i quad…

IMG_3435   IMG_3439   IMG_3454   IMG_3465

 

La temperatura in questo periodo dell’anno è abbastanza mite, ma in periodi di caldo improponibile l’alternativa è rifugiarsi nei Mall…

Tra i più caratteristici l’Emirates Mall che al suo interno vanta uno chalet con tanto di pista da scii e un’infinità di negozi… del tipo…. Manolo Blhanik, Victoria’s Secrets!!! Confesso che mio marito era tentato di sedarmi….

Ma al Dubai Mall abbiamo trovato la nostra dimensione…

IMG_3385   IMG_3386   IMG_3397   IMG_3398   IMG_3404   IMG_3384   IMG_3382   IMG_3368   IMG_3367

Sono alcuni dei negozi che trovate in un piano interamente dedicato ai bambini. Piano nel quale si trova anche l’ingresso dell’acquario, con un caratteristico tunnel e botole segrete!!

IMG_3323         IMG_3316   IMG_3310   IMG_3307    IMG_3345

Per chi vuole, si può concludere il tour a bordo di una zattera con il fondo trasparente che ripercorre tutto l’acquario dall’alto…

IMG_3376

Nello stesso Dubai Mall ci è stato consigliato di visitare un parco giochi molto particolare…

All’ultimo piano lo troviamo! Si chiama KidZania ed è una vera e propria città in miniatura per bambini!!

L’ingresso è come un check in dell’aeroporto, metafora perfetta, perché l’impressione è quella di fare un viaggio nel mondo dei bambini.

In questa città la nazionalità è Kidzanian, la moneta è coniata dalla banca di Kidzania e i bambini sono i protagonisti di tutto…

IMG_3470     IMG_3471     IMG_3589    IMG_3588

La caserma dei pompieri, il dentista, la beauty farm, la scuola di teatro, il barbiere…. I piccoli Kidzaniani, pagano con i loro soldini l’ingresso del gioco (organizzato dagli animatori che li seguono) e animano questa città.

IMG_3478    IMG_3475   IMG_3506

Filippo e Niccolò hanno anche dovuto fare la patente per guidare nel circuito…

IMG_3480    IMG_3483    IMG_3488

IMG_3493    IMG_3500

e Niccolò, da buona forchetta, non si è lasciato scappare l’opportunità di fare il pizzaiolo per un giorno!!!

IMG_3516    IMG_3517    IMG_3591

E’ stato molto bello vederli così felici e anche per noi adulti è stato un po’ ritornare bambini….

Il nostro viaggio di famiglia è quasi terminato, ma prima di lasciare il paese delle meraviglie, è tempo di una cena romantica solo per due…..

Il Burj Khalifa Tower è un’imponente grattacielo che ospita l’Armani hotel, tra le altre cose, e al 122nd piano il ristorante Atmosphere!

Ecco….proprio perché è al 122 piano, è consigliabile andarci in serate dal clima sereno… senza aver litigato prima….non si sa mai!!

La vista è spettacolare e l’atmosfera è veramente romantica…

IMG_3093

 

A presto Dubai….

Valeria

 

 

 

 

 

Be first to comment