Le polpette di Baccalà

polpette
Care mamme, questa settimana ho voluto provare una ricetta che mi incuriosiva da un po’ di tempo: le polpette di baccalà.
Ho preso ispirazione da una ricetta di Chiara Maci modificandola a mio gusto personale.
Il risultato finale non ha tradito le mie attese in quanto sono venute croccanti, saporite e leggere.
Non sempre infatti i nostri piccoli amano il pesce specialmente se non è fritto o in pastella ma vedrete che questa volta si leccheranno le ditina.
La ricetta è piuttosto semplice, l’unico inconveniente è che il baccalà va dissalato per cui rimarra’ nel vostro frigo un paio di giorni prima che lo possiate cucinare.
L’attesa sarà ripagata e ricordatevi che si tratta di un pesce con pochi grassi, ricco di Omega 3 e alte proprieta’ nutrizionali che lo rendono consigliatissimo per la crescita e per le donne in gravidanza.
Ingredienti
500 g di baccalà ammollato
4 patate
1 uovo
parmigiano grattugiato
olive nere denocciolate
pangrattato
prezzemolo
sale
Ho lasciato in ammollo il baccalà per due giorni interi, cambiando l’acqua mattino e sera.
Ho sbucciato le patate, le ho tagliate a pezzetti e le ho cotte nella vaporiera.
A parte ho lessato il baccalà, l’ho pulito e tritato grossolanamente, facendo attenzione di togliere tutte le lische.
Ho unito le patate schiacciate, l’uovo, il prezzemolo, le olive nere denocciolate, il parmigiano e un pizzico di sale.
Ho formato delle polpette e le ho passate nel pangrattato poi le ho cotte nel forno statico a 180° per 20 minuti.
Come contorno ho preparato dei fagiolini lessati, conditi con olio, sale e aceto!! Gnammm… ;-))
Mary

 

Il bambino chiama la mamma e domanda: / "Da dove sono venuto? / Dove mi hai raccolto?" / La mamma piange e sorride, / stringe al petto il suo bambino e dice: / "Eri un desiderio dentro al cuore."

Be first to comment