Polpettone con piselli e carotine

image1

Care mamme,

per la ricetta di questa settimana vi propongo un secondo generalmente apprezzatissimo dai nostri bimbi (e non solo): il polpettone di carne.
Il polpettone, nelle sue numerose varianti, è un piatto classico della cucina casalinga italiana. Il suo successo può essere spiegato dalla preparazione piuttosto semplice o dagli ingredienti poveri che si utilizzano ma la verità è che questo piatto racchiude in se qualcosa di magico. Se non ci credete, provate a farlo e vedrete che, una volta sfornato , il profumo che si sprigionerà nella vostra cucina vi farà riaffiorare i ricordi della vostra infanzia, dei pranzi coi nonni e delle tavole imbandite di mille prelibatezze.
La ricetta da cui ho preso spunto è quella proposta dal Cucchiaino d’argento. Nell’impasto ho sostituito la mortadella con dell’ottima salsiccia fresca e come contorno ho scelto carote e piselli ma anche un buon purè di patate ci sta a meraviglia.

Ingredienti

500 gr di carne trita di vitellone
200 gr di carote mignon (oppure carote normali tagliate a rondelle sottili)
200 gr di pisellini congelati
100 gr di mortadella
50 gr di mollica di pane fresco
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
1dl circa di brodo vegetale
3-4 cucchiai di latte
1 uovo
1 scalogno
3-4 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
Pangrattato
20 gr di burro
Olio Evo
Sale

Riunite in una ciotola la carne con la mortadella tritata nel mixer, l’uovo, il parmigiano, la mollica di pane bagnata nel latte e strizzata e una presa di sale. Lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo. Rovesciatelo sul piano di lavoro rivestito con un foglio di carta da forno e modellatelo con le mani in modo da ottenere un polpettone compatto. Passatelo nel pangrattato e lasciatelo riposare 10 minuti.

Sbucciate e tritate finemente lo scalogno. Sciogliete il burro in una casseruola ovale, unite 3-4 cucchiai di olio e rosolatevi il polpettone per circa 10 minuti, rigirandolo delicatamente con due cucchiai di legno. Unite lo scalogno e le erbe aromatiche, versate intorno al polpettone il brodo caldo e proseguite la cottura a pentola coperta e a fiamma bassa per circa 40 minuti.

Nel frattempo scaldare tre cucchiai di olio, unite le carote e i pisellini, una presa di sale e cuocetele a fiamma dolce per circa 15-20 minuti. Eliminate le erbe aromatiche dal fondo di cottura del polpettone, frullateli e servite la carne tagliata a fette con le verdure e l’intingolo.

Buon appetito ;))

Il bambino chiama la mamma e domanda: / "Da dove sono venuto? / Dove mi hai raccolto?" / La mamma piange e sorride, / stringe al petto il suo bambino e dice: / "Eri un desiderio dentro al cuore."

Be first to comment