Voglia d’estate: frisa con pomodorini, tonno e mozzarelline

frisa

Care mamme, voglia di un pranzetto leggero? Oggi vi presento la mitica frisella pugliese, un piatto povero, di antica tradizione contadina ma ancor oggi un must nella bellissima Regione Puglia e non solo.

Si tratta di un tarallo di pasta cotto in due fasi separate, tagliato a metà e con un buco al centro. Il risultato sono due crostoni (con la parte superiore leggermente più morbida) che hanno il vantaggio di avere una lunga conservazione.

Essendo il valore aggiunto di farle in casa relativamente basso, passo subito alla fase due…ossia condirle a dovere. Ovviamente potete sbizzarrirvi, io mi limito alla mia versione preferita…

 

Ingredienti

 

2 frise ammorbidite con poca acqua

Una manciata di pomodorini datterini, tagliati a metà e  conditi con olio evo, sale e origano

Un vasetto di filetti di tonno (quello buono)

Qualche oliva

Una manciata di mozzarelline

 

Assemblate gli ingredienti e …. Mangiate con le mani!!!

Buon appetito!

Be first to comment