Zuppa di zucca con crostini al parmigiano

IMG_6516

Con l’arrivo dell’autunno è impossibile resistere al richiamo della zucca, un alimento sano che porta allegria sulla nostra tavola e ci riscalda il cuore. Scommetto che anche i vostri piccoli sorrideranno davanti ad una vellutata color arancio acceso.

La mia ricetta preferita in fatto di zucca è senz’altro quella di Jamie Oliver, pubblicata nella sua raccolta intitolata “La mia cucina naturale”, in quanto abbina la dolcezza di zucca e carote al croccante della salvia fritta e del crostino di pane.

Per la completa riuscita della ricetta è fondamentale procurarsi un’ottima zucca. Il trucco, se la comprate intera, è quello di percuoterla: se emette un rumore sordo è un buon segno. Per quelle tagliate a pezzi verificate invece che non siano troppo secche o disidratate e che la polpa risulti bella piena e ricca. Non vi resta che mettervi all’opera!!

Ingredienti
Olio d’oliva
Salvia fresca
1 cipolla rossa
1 gambo di sedano
2 carote
2 spicchi d’aglio
1/2 peperoncino fresco senza semini (a piacimento)
1 rametto di rosmarino
1 bella fetta di zucca (700gr)
1 litro di brodo
Sale e pepe

Per i crostini
Olio EVO
4 fette di pane
Parmigiano grattugiato

In una pentola capiente scaldare una generosa dose d’olio d’oliva. Buttateci dentro le foglie di salvia e friggetele per 30 secondi circa, finché saranno diventate scure e croccanti, con una schiumarola toglietele e fatele asciugare su carta da cucina.
Nella pentola sarà rimasto l’olio aromatizzato, rimettete la pentola sulla fiamma e unite cipolla, sedano, carota, aglio e rosmarino, il peperoncino (io non l’ho messo) e una bella presa di sale. Cuocete a fuoco dolce per circa 10 minuti finché le verdure si saranno ammorbidite. Aggiungete la zucca e il brodo, portate ad ebollizione e fate cuocere per circa mezz’ora.
Mentre la zucca cuoce, preparate i crostini. Versate un po’ d’olio d’oliva sulle fette di pane facendolo penetrare per bene con le mani e premeteci sopra, da entrambi i lati, un po’ di parmigiano. Trasferite le fette di pane in una padella antiaderente e “friggetele” finché saranno dorate da tutte e due le parti.
Quando la zucca è cotta passatela con un frullatore ad immersione (o in un mixer) finché sarà perfettamente liscia e vellutata. Dividetela nelle fondine mettendo il crostino di pane su ognuna e qualche foglia di salvia croccante. Buon appetito!

Mary

Be first to comment