DUE CHIACCHIERE CON UNA MAMMA VERY SPORTY: FEDERICA FONTANA

Alle volte si pensa che le mamme vip siano diverse, che a loro certe cose non succedano, che tutto è più facile per chi gode di notorietà… ma è così veramente???
Di certo su molte cose sono facilitate ma quando si diventa mamme, quando si scopre di essere incinta… beh amiche mie.. siamo tutte sulla stessa barca…
Tutte abbiamo partorito, tutte abbiamo passato 9 mesi con un piccolino nella nostra pancia…tutte abbiamo visto le lancette della bilancia andare su su su e sempre più su… tutte abbiamo provato quella sensazione di felicità devastante quando ci hanno dato il nostro piccolo tra le braccia…
Il senso di responsabilità è lo stesso, l’istinto di protezione, le cose da sbrigare, i bimbi da mandare a scuola, le notti in bianco… chi più chi meno ma comunque mamme…
Vogliamo cominciare questa sezione d’interviste alle “famose” con Federica Fontana. E’ stata una bella scoperta e leggendo l’intervista capirete da sole il perché.
Immagine
Per chi non lo sapesse Federica è sposata con Felice Rusconi ed è mamma di due figli Noè (5 anni) e Sofia (3 anni). Ha da poco aperto un blog http://runfederun.com/ dove ci racconta sempre con il sorriso sulle labbra come si allena e cosa la fa star bene. Un ottimo spunto per noi mamme per imparare a prenderci cura di noi stesse!!!! Ma ora spazio all’intervista: 

Com’è stato vivere le gravidanze con gli inevitabili cambi fisici che comporta per te che sei una donna dello showbiz?
“Le ho vissute serenamente e anche dopo il parto non mi sono fatta prendere dall’ansia di tornare in forma. Ho preso 14 kg con Sofia e 15 kg con Noè ma dopo 8 mesi sono tornata come prima. Devo riconoscere che sono state indubbiamente delle belle esperienze anche perché sapevo che il mio corpo cambiava in funzione della nascita dei miei figli.
Immagine
Vista anche l’attenzione del tuo blog a tutto ciò che è sano, cosa consiglieresti alle donne che sono incinta o che hanno appena partorito?
Sicuramente che in gravidanza non bisogna mangiare per due!!! Dopo il parto NO PANICO! Abbiamo tutto il tempo per tornare in forma, anche perché il lavoro di mamma costa energia e da solo ci aiuta a perdere i kg presi in gravidanza. Certo è che dopo 5 mesi dal parto ci si può dedicare anche ad un’ora di palestra che ci aiuta sia fisicamente sia per scaricarci mentalmente.”

A proposito di palestra, come è nata l’idea del blog?
Superati i 30 anni, con 2 bambini, ho capito che avevo bisogno di cambiare abitudini se volevo rimanere la stessa. Andare in palestra mi fa stare bene. Mi scarica ed è il mio modo per dedicare del tempo a me stessa. Con www.runfederun.com ho voluto semplicemente condividere le mie abitudini.. ma sia chiaro non sono un’estremista. Non mangio solo cibi bio, non rinuncio a un pezzo di torta!!! (magari ne mangio una fetta piccola ma comunque la mangio). Anzi con Sofia spesso ci regaliamo un pezzo di cioccolato fondente (nostra passione comune ), è dolce, fa bene e ci gratifica!
Immagine

Sicuramente tante mamme “normali” se lo chiedono, hai persone che ti aiutano con la gestione dei bimbi?
Sono stata aiutata quando i bambini erano piccoli. Adesso faccio il possibile per occuparmi di loro in prima persona. Ogni giorno li accompagno all’asilo e li vado a riprendere (salvo imprevisti) e passo con loro ogni istante che ho a disposizione. Devo poi ringraziare di avere dei nonni fantastici che mi aiutano quando ho bisogno!

Che ruolo ha tuo marito nella gestione dei vostri figli?
Nell’arco di un anno ho maturato l’opinione che i figli sono delle madri. Il 50% e 50% non esiste. So che ai miei figli e alle loro esigenze giornaliere devo badare io. Sono io che ho la responsabilità di educarli nelle piccole cose di tutti i giorni. Non posso pretendere che mio marito lo faccia al posto mio.
Restando su tuo marito…

È indubbio che con la nascita di un figlio gli equilibri di coppia cambino, tu come l’hai vissuta?
Nonostante il tran tran quotidiano che l’essere mamma comporta, io e mio marito cerchiamo di ritagliarci 1 settimana all’anno solo per noi due per ritrovarci da soli e avere attenzioni l’uno per l’altro.

Immagine
Dal punto di vista lavorativo, diventare mamma cosa ha comportato?
Per me la mia famiglia viene prima di tutto, prima anche del mio lavoro. Certo nel mondo dello spettacolo , come del resto nella maggior parte dei mondi lavorativi in Italia, avere dei figli purtroppo non viene mai visto come una risorsa in più.
Che altri consigli vorresti dare a tutte le mamme che leggeranno quest’intervista?
Sicuramente di avere i figli a poca distanza di età l’uno dall’altro. Certo all’inizio è faticoso ma i bimbi crescono insieme e all’improvviso diventano grandi. E’ tutto diventa più semplice sia per i figli che per la mamma!!!
Allora Mamme non ci resta che seguire Federica sul suo blog e cominciare a “correre” insieme!
 

Il bambino chiama la mamma e domanda: / "Da dove sono venuto? / Dove mi hai raccolto?" / La mamma piange e sorride, / stringe al petto il suo bambino e dice: / "Eri un desiderio dentro al cuore."

1 Comment

  • Rispondi marzo 13, 2013

    ciambellina

    Veramente brave! Continuate così!!!!

Leave a Reply