#prayforsiria

img_0233

Questa mattina, mentre gioco con mia figlia, mentre la cambio, mentre mi prendo cura di lei sapendo che anche oggi sarà serena, non posso fare a meno di pensare ai bambini siriani uccisi ieri. Non riesco a togliermi dalla mente le immagini di quei corpi, uno accanto all’altro, con un numero in fronte e le mani conserte sul petto.
Guardo Olimpia e penso che proprio ieri, mentre tutto stava succedendo, io le stavo comprando dei vestiti ed ero indispettita per non riuscire a trovarle un cappottino di cotone.

” No ma io lo voglio lungo, che le copra le gonne”

E intanto, altrove c’era chi perdeva per sempre la possibilità di crescere, di diventare grande, di scoprire che il mondo può essere bello.
Chissà poi, se nella loro breve vita, questo lo abbiano potuto pensare realmente.

 

img_0233

Scatto centinaia di foto per ricordarmi tutto e scrivo per lo stesso motivo. Un giorno forse imparerò che niente si dimentica in ogni caso. Instagram : chicca_peruzzi

Be first to comment