…automobili telefoni tivu’ nella scatola del mondo IO E TU!

STUDIO19117

gro

C’era una volta una stilista (Anette Nordrup)che stava preparando una collezione di tshirt  quando sua suocera ritrovò un vecchio disegno che il marito di Anette aveva fatto quando aveva 4 anni: un bimbo magro come un fiammifero con le gambe storte e i capelli alla spina. Ad Anette piacque molto quella faccia felice disegnata su un pezzo di carta e decise subito che quel bimbo stilizzato sarebbe stato il suo logo.

L’idea della collezione GRO nasce come una linea per bambine e bambini dalla nascita ai 10 anni. Lo stesso nome del brand (GRO) celebra la vita dei bambini: tradotto infatti significa crescere – perché ogni mamma e papà sa che il momento più bello è quando i nostri figli crescono.

Mi piace esplorare questi piccoli brand dal sapore nordico ma dalle mille attenzioni: il design, l’abitudine a cercare di proporre sempre una collezione in evoluzione e i materiali (cotone liscio organico  e cashmere: confortevoli e moderni).

Devo ringraziare lo Studio1911 per avermi dato la possibilità di sbirciare questo mondo speciale dai “capelli ritti” !

Leone indossa una comodissima tee di GRO!

STUDIO19112

STUDIO19111 STUDIO19114 STUDIO19115 STUDIO19116

Il bambino chiama la mamma e domanda: / "Da dove sono venuto? / Dove mi hai raccolto?" / La mamma piange e sorride, / stringe al petto il suo bambino e dice: / "Eri un desiderio dentro al cuore."

Be first to comment