Lait baby: dalla culla al lettino

Chi non ha mai cercato culle e camerette su google alzi la mano!!!!!

Prima che nascesse Leone ho visto una miriade di culle – lettini – fasciatoi ecc… non sapendo bene quale fosse il migliore, il più utile, il più comodo, ecc…

Da poco mi sono imbattuta in questa culla:

nannababy1

Lei si chiama Oceano,design stupendo e se ci pensiamo bene molto comoda: le sponde  infatti (grazie alla trasparenza dei lati in metacrilato) ti permettono di vedere sempre il neonato, abbassandole possiamo coccolarlo, toccarlo e perchè no avvicinarlo al nostro letto e dormirci insieme.

Stesso identico concetto per il Lettino Giardino, sponde trasparenti e sfilabili, linea elegante ma comunque semplice.

LA

Il bimbo cresce e arriva il momento di cambiare ancora letto, Lait Baby propone Prato:

prato2

Si può personalizzare giocando con accostamenti e colori, aggiungendo un materasso estraibile o cassetti , con le tre sponde o meno, insomma come più è adatto alle nostre esigenze.

Mi piaceva parlare di questa piccola azienda made in Italy perchè è nata dall’esigenza personale di Francesca, la titolare, che con la nascita di sua figlia ha cercato in giro prodotti che rispondessero  alle sue esigenze ma non li ha trovati. Chi meglio di una mamma può pensare e produrre cose adatte a nostri cuccioli, funzionali ma belle???

Sul sito di Lait baby  potete trovare altre info e altri prodotti!

Mimì

 

Il bambino chiama la mamma e domanda: / "Da dove sono venuto? / Dove mi hai raccolto?" / La mamma piange e sorride, / stringe al petto il suo bambino e dice: / "Eri un desiderio dentro al cuore."

Be first to comment